Hosting wordpress a 1€ Hualma

Con la crescente adozione del cloud computing, le organizzazioni devono essere consapevoli del fatto che i loro dati e le loro applicazioni non solo sono più visibili agli utenti esterni, ma sono anche sempre più vulnerabili alle violazioni. Secondo lo State of the Cloud Computing Report 2019, solo il 43% delle aziende intervistate ha affermato di essere “molto fiducioso” o “estremamente sicuro” nei propri sistemi di cloud security.

Che cos’è la cloud security

La sicurezza del cloud è un insieme di politiche, protocolli, procedure di controllo, software e tecnologie progettati per proteggere dati, infrastrutture e sistemi basati sul cloud. L’ambiente di cloud computing è diverso dal modello tradizionale di archiviazione dei dati perché offre un pool condiviso di risorse a cui possono accedere più utenti in tempo reale.

La sicurezza del cloud si concentra sulla protezione dei dati archiviati e sulla garanzia che solo gli utenti autorizzati abbiano accesso ad essi. La sicurezza del cloud include anche la protezione contro l’accesso di utenti non autorizzati ai dati e alle applicazioni ospitate sulla rete di un’organizzazione.

Di seguito sono riportati alcuni componenti chiave della sicurezza del cloud:

  • Crittografia: la crittografia dei dati prima che vengano caricati su un fornitore di servizi di terze parti garantisce che, anche se un utente malintenzionato ottiene l’accesso alle credenziali o alle password del tuo account, non sarà in grado di leggere le tue informazioni sensibili.
  • Controllo dell’accesso: i meccanismi di controllo dell’accesso garantiscono che solo le persone autorizzate possano accedere a file o cartelle specifici all’interno di un file system. Ad esempio, un server FTP potrebbe richiedere l’autenticazione prima di concedere l’accesso ai file sul suo server o consentire di creare sottocartelle sul suo server ma impedirti di eliminarle in seguito se ti capita di dimenticare i loro nomi (ad esempio, perché erano creato da qualcun altro).

I principi della cloud security

Come detto in precedenza, le minacce alla sicurezza sono in continua evoluzione. Anche i programmi dannosi e i bot automatizzati si sono evoluti per essere molto più sofisticati che mai e ora sono molto efficaci nel prendere di mira servizi e soluzioni basati su cloud.

Il cloud computing consente alle aziende di condividere risorse, applicazioni e informazioni in modo sicuro. È un modo sicuro per accedere a risorse e applicazioni poiché sono ospitate su un server remoto, a cui è possibile accedere da qualsiasi posizione o dispositivo. Il cloud computing ha rivoluzionato il modo in cui operiamo nel 21° secolo fornendo un accesso sicuro a dati e applicazioni senza dover installare alcun software o hardware presso la vostra sede

I seguenti principi descrivono come affrontare la sicurezza del cloud:

  1. Comprendi che nessuno può garantire la protezione al 100% dei tuoi dati o della tua rete contro tutte le potenziali minacce
  2. Sapere dove si trovano i tuoi dati in ogni momento in modo che in caso di incidente tu possa intraprendere immediatamente l’azione appropriata
  3. Comprendi cosa sono i dati personali ​​(ad es. informazioni di identificazione personale) rispetto ai dati pubblici (ad es. informazioni non di identificazione personale): questo determinerà come la tua azienda dovrebbe affrontare il monitoraggio della sicurezza per ogni tipo di dati.

In conclusione

Le minacce dei rischi per la sicurezza informatica e delle violazioni dei dati continuano a crescere. Il fattore più importante nell’affrontare queste sfide è l’adattamento al modello di cloud computing, la comprensione dei requisiti di sicurezza del cloud e quindi la selezione di un fornitore con il livello appropriato di competenza e impegno per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di trasformazione digitale.

Hosting wordpress a 1€ Hualma