Hosting wordpress a 1€ Hualma

Dopo l’uscita del fitness tracker Xiaomi Mi Band 4, gli amanti del running come anche i seguaci dello stile di vita sano e regolare non possono girare la testa dall’altra parte proprio adesso che è stato immesso nel mercato il nuovo Xiaomi Mi Band 5.

Ma la cosa che desta meraviglia non è tanto la  sua uscita, ma le molteplici funzionalità delle quali questo fitness band tracker è dotato, che sicuramente, a parità di importo speso, troverai in pochissimi se non in nessun altro prodotto.

Se già lo Xiaomi Mi Band 4 ci aveva decisamente impressionato, con specifiche tecniche di tutto rispetto, questo Mi Band 5 sarà davvero un “next level” che non vorrai proprio farti scappare!

Netti sono i miglioramenti, a prima vista, di quella che è la tracciabilità del sonno, con evidenti migliorie nel quantificare la quantità e la qualità del riposo ma anche lo schermo, con una risoluzione migliore. Il tutto partendo con le funzionalità di base che già erano presenti ed eccellenti nel Mi Band 4.

Data di uscita

Non ci sono ancora date “ufficiali”, tuttavia ufficiosamente, sull’account di Twitter della Xiaomi in Cina, le prime indiscrezioni che abbiamo parlano di un’uscita nel paese cinese per metà-fine Giugno, molto probabilmente il 18 di questo mese.

Invece per le restanti regioni, dunque Stati Uniti d’America, Canada, Australia e in Europa (compresa l’Italia) alcune voci dicono di un approdo nel mese prossimo, ovvero Luglio.

Ad ogni modo, sebbene non si abbia una certezza sulla data del rilascio del Mi Band 5, la quasi certezza riguarda una sua uscita tra un paio di settimane.

Prezzo

Anche per il prezzo, alla pari della data di uscita, sicurezze non ce ne sono, però ci sono molte notizie incoraggianti, che parlano di un prezzo, non altissimo.

I prezzi confermati finora riguardano solamente il Marketplace cinese, ed abbiamo i seguenti valori, poi convertiti in euro:

  • 189 ¥, all’incirca $25, £ 20, $40, 36€: questo è il prezzo del Mi Band 5 senza l’abilitazione NFC, quella che riguarda i pagamenti contactless (senza contatto).
  • 229¥ all’incirca $ 30,£ 25, $45, 39€ per una versione con la disponibilità dei pagamenti senza contatto con NFC.

Schermo e Design 

La forma del tracker Xiaomi Mi Band 5 presenta delle analogie nella forma oblunga ed elastica con quella del Mi Band 4, ed il tutto viene posizionato all’interno di un cinturino dai colori molto vividi ed accesi.

Per le misure, non ci discostiamo molto dal suo predecessore, con le seguenti misure 47.2 x 18.5 x 12.4mm e 11.9g, questo per quanto riguarda il modello standard, mentre per la versione con NFC, leggermente diversa, arriva a pesare 12.1 g. Sebbene queste dimensioni siano altamente attendibili, non ci sono ancora conferme sulla loro ipotetica uscita direttamente dalla Cina o da altri marketplace mondiali.

Invece per il cinturino ci saranno diverse colorazioni tra le quali poter scegliere, tra l’altro alcune opzioni parlano di band bicolori, con due tonalità differenti ma armoniche tra di loro.

Diverse indiscrezioni parlano addirittura di cinturini con delle animazioni, ispirati a personaggi famosissimi:

  • Spongebob Squarepants: l’allegra e giocosa spugna che fa divertire generazioni, anno dopo anno è una delle scelte principali di lancio, per le animazioni di questo Xiaomi Mi Band 5.
  • Neon Genesis Evangelion: la serie televisiva anime pluripremiata, considerata una delle serie più acclamata e popolari di tutti i tempi, ambientata in una Tokio futuristica e moderna.
  • Hatsune Miku: il famoso Vocaloid, che si caratterizza dal design assegnato ad una ragazza di 16 anni, Miku era uno dei personaggi selezionabili per dare la voce al Vocaloid (sintetizzatore).

Invece per quanto concernono i quadranti, ne abbiamo all’incirca un centinaio, i quali sono visualizzabili tramite un ottimo schermo AMOLED, dalla chiara e nitida percezione: la risoluzione è pari  a 1,1 x 126 x 294.

È arrivato da uno schermo con una dimensione pari a 0,95 pollici su Mi Band 4, che ti offre all’incirca un 20% di spazio in più con cui poter scegliere delle app con le quali giocare.

Luminosità dello schermo

La luminosità dello schermo può raggiungere un valore pari a 450 nits in su, quando invece con lo Xiaomi Mi Band 5 questo valore superava appena quello di 400.

C’è un pulsante al di sotto dello schermo così come per il Mi Band 4 che permette di “comandare” direttamente l’intero dispositivo in modalità touchscreen dell’intero fitness tracker della Xiaomi.

Fondamentalmente questo pulsante altro non serve che a riattivare il dispositivo indossabile o a tornare indietro, al menù principale o alla schermata precedente.

Specifiche della batteria

La batteria di questo Mi Band 5 è pari a 125 mAh, il quale, sempre secondo Xiaomi potrà durare per la bellezza di 14 giorni tra una ricarica e l’altra.

Rispetto a quanto dichiarato in precedenza da Xiaomi c’è una netta differenza di all’incirca di 6 giorni, dato che, a priori si parlava di 20 giorni, una cifra decisamente esagerata, vista la durata media dei fitness tracker della stessa fascia di prezzo.

Siccome il modello Mi Band 4 si attestava più o meno sulla decina di giorni, come durata della batteria, è molto probabile che anche il 5 della casa produttrice cinese si avvicini a questi valori.

Al posto della base di ricarica, troviamo un dock magnetico, che permette di caricare il nostro fitness band come ricarica completa in 2 ore.

Questo sta a significare che non c’è bisogno di andarre ad eliminare il cinturino dal tracker per procedere con la ricarica e in genere dovrebbe essere una soluzione molto più durevole nel tempo.

Hosting wordpress a 1€ Hualma